IMPIANTI DENTALI

IMPIANTI DENTALI

Nel nostro studio si eseguono interventi chirurgici di implantologia tradizionale e a carico immediato: inserendo uno o più impianti in titanio potrete avere denti singoli o ponti fissi o ancorare le vostre protesi mobili rendendole più stabili. (per saperne di più...)

CHIRURGIA RIGENERATIVA DEI TESSUTI MOLLI E DURI

CHIRURGIA RIGENERATIVA DEI TESSUTI MOLLI E DURI

Nel nostro studio si eseguono interventi di rigenerazione ossea guidata per:

ripristinare difetti ossei della cresta alveolare

evitare il riassorbimento degli alveoli in seguito a estrazione dentale

grande rialzo del seno mascellare per inserimento d'impianti

ripristino dei difetti parodontali intraossei e di forcazione

Igiene e prevenzione

Igiene e prevenzione

L’igiene orale domiciliare resta il presidio terapeutico più efficace per mantenere la salute orale. L’uso quotidiano dello spazzolino unitamente al filo interdentale e, in casi specifici, a colluttori anitibatterici è la miglior arma a disposizione per prevenire carie, malattie parodontali e gengivali.

Qualsiasi intervento nella bocca del paziente, non mantenuto con una corretta igiene, è inevitabilmente destinato al fallimento. Proprio per questo motivo il nostro studio sviluppa programmi mirati all’ insegnamento e mantenimento di una buona pulizia di tutta la bocca per tutti i nostri pazienti, con particolare attenzione per le condizioni più a rischio (pazienti portatori di protesi,impianti o apparecchi ortodontici, bambini con dentizione in fase di sviluppo, pazienti con difficoltà manuali, etc). (per saperne di più...)

Parodontologia

Parodontologia

La parodontologia è la branca dell’odontoiatria che si occupa della cura della malattia parodontale. Questa patologia generalmente è di origine batterica e colpisce i tessuti di sostegno dei denti: gengiva, legamento parodontale e osso alveolare.

La parodontite assieme alla carie sono la causa principale della perdita dei denti. Si stima che il 5-15% della popolazione soffra di parodontite grave. I difetti di recessione gengivale provocano una dolorosa sensibilità della radice, un grave inestetismo e con il passare del tempo la perdita del dente interessato. (per saperne di più)

Conservativa

L'odontoiatria conservativa è una branca dell'odontoiatria restaurativa che si occupa della cura dei denti interessati da processi cariosi, delle procedure per l'eliminazioni della carie e di quelle relative alla chiusura delle cavità risultanti dall'eliminazione dello smalto e della dentina cariata, tramite l'utilizzo di appositi materiali.

Le carie possono essere superficiali o profonde. Se superficiali ci si limita ad asportare parte della dentina e dello smalto interessati dalla carie, otturando il dente con appositi materiali (compositi).

Nella carie profonde vi può essere un interessamento della polpa del dente, contenente anche le fibre nervose, e allora si ricorre alla cura canalare detta anche devitalizzazione.

Il termine conservativa indica l'obbiettivo di tali cure, cioè di conservare i denti altrimenti distrutti dalla carie.

Endodonzia

Endodonzia

L’endodonzia è quella branca dell'odontoiatria che si dedica al trattamento della polpa dentaria.

Questo tessuto è composto da nervi e vasi sanguigni racchiusi all’interno del dente la cui sua funzione è quella di trasmettere gli stimoli termici (caldo/freddo), chimici e meccanici (pressione).

Quando la polpa dentale è irrimediabilmente compromessa a causa di profonde carie, traumi dentari, eccessiva vicinanza di alcune otturazioni occorre procedere alla sua devitalizzazione.

Questa terapia consiste nella completa rimozione di tutto il tessuto contenuto all’interno delle radici creando uno spazio il più possibile sterile e il successivo riempimento (secondo varie tecniche) dei canali pulpari con dei materiali inerti per evitare diffusione batterica nei tessuti circostanti che causerebbe infiammazioni croniche (cisti, granulomi) od acute (ascessi). (Clicca qui per saperne di più)

Radiologia

Radiologia

Le indagini Radiografiche vengono eseguite per mezzzo di apparecchiature digitali di ultima generazione riducendo al minimo l'esposizione dei pazienti alle radiazioni ionizzanti.

radiografie endorali

(radiografia estremamente precisa che permette di individuare le eventuali patologie dentali)

ortopantomografie

(radiografia panoramicautilea verificare la presenza e la posizione dei denti e le strutture anatomiche vicine)

teleradiografie

(radiografie laterali delle ossa facciali necessarie per eseguire delle misurazioni che andranno a prevedere la crescita ossea permettendo quindi di impostare il trattamento ortodontico più appropriato nei fanciulli in crescita